Il sorriso è un elemento fondamentale per catalizzare l’attenzione e veicolare la fiducia.

Il primo passo per catturare l’attenzione dei visitatori sul tuo sito web è quello di organizzare le informazioni per ordine di priorità per semplificare il lavoro del nostro cervello. Per raggiungere il tuo pubblico è importante quindi  progettare la tua comunicazione visiva in modo consapevole.  

Emoziona chi ti sta guardando, raccontando la tua attività attraverso foto che ti ritraggono durante lo svolgimento del tuo lavoro.
La pagina “chi siamo” del tuo sito web solitamente è tra le più visitate, pertanto rendila unica con delle foto tue e del tuo staff, q
uesto ti permetterà di rendere realistici i tuoi contenuti, raccontando in pochi istanti la storia, della tua azienda. Le persone quando navigano cercano risposte rilevanti e sincere che possano soddisfare i loro dubbi, e una buona foto con un sorriso vero favorisce il rapporto di fiducia aumentando la credibilità del tuo sito web.

E’ risaputo che occorrono 47 muscoli per arrabbiarsi e di solo 17 muscoli per ridere, quindi quando realizzi le foto per il tuo sito accertati di farle in un momento di piena verità e spontaneità senza sforzarti di ridere, perchè usare tutti quei muscoli, quando con poco puoi ottenere un risultato migliore.

Ci sono due tipi di sorrisi

sorriso

IL SORRISO PAN AMERICA
Prende il nome dalla omonima compagnia aerea americana fondata negli anni ’70. E’ di natura meccanica, esprime gentilezza e cortesia, ma non ha nulla a che vedere con una gioia interiore vera. Spesso viene usato per scopi professionali come quello di un’assistente di volo che risponde ad un passeggero.

 

sorriso_veroIL SORRISO DI DUCHENNE
Questo tipo di sorriso deve il nome al neurologo francese Duchenne de Boulogneche. Già alla meta del XIX secolo aveva evidenziato le caratteristiche del sorriso vero e sincero che coinvolge sia i muscoli della bocca che si arricciano verso l’alto, sia quelli degli occhi che formano le cosidette “zampette di gallina“, in sostanza questo tipo di sorriso si può manifestare solo se animato da emozioni vere che vengono da dentro.

Quali di questi sorrisi ti sembra vero?

Lo psicologo statunitense Paul Ekman attraverso la misurazione dell’attività celebrale di varie persone sorridenti è riuscito a determinare che solo quelle che hanno una contrazione spontanea del muscolo dell’occhio noto come pars lateralis, attivano aree celebrali che determinano sensazioni di piacere.

Di seguito la solita persona con espressione del viso ritratte in contesti diversi.
Quali dei due volti ha un sorriso vero? sorriso-elkman

sorriso3

In conclusione

Come avrai potuto notare hai impiegato pochi istanti per riconoscere un sorriso vero. Il sorriso è un elemento fondamentale per generare fiducia nei visitatori del tuo sito, pertanto quando decidi di realizzare un reportage aziendale della tua attività assicurati che i sorrisi siano veri… perchè si vede!


fonti:
foto, studi